È stato indicato come una delle possibili vittime della graticola pentastellata (“Non è vero. Questa cosa della graticole è stata una scelta sbagliata per il M5s – dice –, che ci ha esposto ad una settimana di gossip mediatico. In realtà ho avuto un feedback eccellente dai parlamentari”), ma oggi il viceministro dell’Istruzione in quota […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Mail Box

prev
Articolo Successivo

Digitale, sconti e lotterie: così Lisbona ha ridotto l’evasione

next