Nicola Zingaretti, segretario nazionale del Pd, e i vertici dei due più grandi enti pubblici di ricerca nazionali, si sono accordati per far arrivare milioni di euro di fondi per la ricerca pubblica a un’azienda farmaceutica privata. Ai circa 12 milioni ottenuti dall’azienda grazie a due accordi tra Presidenza della Regione Lazio e i vertici […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“80 milioni alla società di Amara”. L’uomo dei depistaggi inguaia Eni

prev
Articolo Successivo

Weinstein. Può trovare anche l’accordo, ma il giudizio morale non si compra

next