Sono 58 miliardi di euro gli investimenti previsti nel nuovo piano industriale 2019-2023 del gruppo Ferrovie dello Stato. Sommati a impegni pregressi, si arriva alla fantastica cifra di oltre 170 miliardi di euro. Dicono i vertici: “Un impegno record che conferma il gruppo quale primo investitore in Italia, con punte fino a 13 miliardi all’anno. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Gli sfoghi della Pascale: “Salvini lercio buffone”

prev
Articolo Successivo

De Luca ricorda Falcone: ossigeno sprecato e ipocrita

next