Giro finito per Tom Dumoulin, che martedì è stato tra le vittime di una brutta caduta nel tratto finale, concludendo la tappa – la quarta – con un ginocchio sanguinante e dolorante, scortato dalla sua squadra e con oltre quattro minuti di ritardo. Ieri ha provato a ripartire, ma si è ritirato dopo pochi chilometri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Knopfler sciolse i Dire Straits per non rimanerne schiacciato”

prev
Articolo Successivo

Allievi e maestri, scienza e fede: A&G e il bel tempo antico

next