Siria

Il New York Times accusa: “Torture e sparizioni nelle prigioni di Assad”

Scomparsi - Si sono perse le tracce di circa 128 mila persone

12 Maggio 2019

Il potere del presidente siriano Bashar al-Assad viene mantenuto da anni grazie a un segreto sistema di arresti e torture. La denuncia arriva dal New York Times, che ha raccolto le testimonianze dei cittadini sopravvissuti alle prigioni di Damasco. Il governo sembra aver iniziato una sommersa lotta contro i cittadini: si sono perse le tracce […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per i primi 3 mesi
dopo 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.