Concionare di politica, discettare di filosofia. Lavarsi i denti, tirare lo sciacquone. Ancora, abbracciarsi e tornare da mamma. No, non l’avevamo già visto, almeno in un western. Per approcciare da europeo – e in Europa – il genere archetipico del cinema americano, il francese Jacques Audiard si ricorda che è del genio la semplicità e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Abbiamo perso tutti la terra sotto i piedi”

prev
Articolo Successivo

È freddo l’inferno del vecchio Solness

next