“Federico Arata? Sì, lo conosco da qualche anno, è un buon amico”. Così dice al Fatto Benjamin Harnwell. Ovvero, l’uomo di Steve Bannon in Italia, nonché il presidente della Dignitatis Humanae Institute, la Fondazione che ha sede nell’Abbazia di Trisulti, in Ciociaria, destinata – almeno nelle intenzioni – a diventare una sorta di Università per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Arata, Salvini e la passione comune per il cardinal Burke

prev
Articolo Successivo

25 Aprile al Papeete: “Macché Liberazione, festeggiamo la fessa”

next