I dati ufficiali dell’Inps danno ragione al decreto Dignità. Nel primo bimestre del 2019, infatti, secondo le analisi dell’Osservatorio sul precariato, le assunzioni sono state 1.063.620, in lieve diminuzione rispetto al 2018 in cui erano state 1.219.743. Quel che risulta in netta crescita, però, sono i contratti a tempo indeterminato, i contratti di apprendistato e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La Nigeria chiede l’arresto dei manager Eni

prev
Articolo Successivo

Reddito, caos sulle cifre tra bonus e detrazioni

next