La foresta del Congo: il Wwf accusato di colonialismo verde

Africa & affari - È polemica sulla politica di conservazione della natura nel Messok Dja, secondo polmone del pianeta, influenzata dalle potenti Ong occidentali
La foresta del Congo: il Wwf accusato di colonialismo verde

Il 4 marzo scorso, un’inchiesta del sito Usa BuzzFeed ha rivelato che il Wwf finanzia le forze paramilitari responsabili di atti di violenza in Africa e in Asia. Mentre l’Ong britannica Survival International ha lanciato una campagna accusando il Wwf di “colonialismo verde” per un progetto di parco nazionale. Questo comprende l’area della foresta di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.