La Procura di Firenze ha chiuso le indagini sulla morte del capitano della Fiorentina, Davide Astori. Gli indagati a cui nei giorni scorsi è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini sono due medici che, prima a Cagliari (2014) poi a Firenze (2017), erano incaricati di certificare l’idoneità sportiva del giocatore. Sono Giorgio Galanti, direttore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Evade dai domiciliari, dà fuoco alla ex moglie in auto e scappa: caccia al 42enne ancora in fuga

prev
Articolo Successivo

“Reato commesso a Milano” Tutto da rifare: annullati processo e condanne Fonsai

next