Nicola Zingaretti, candidato alla segreteria Pd, dice: “Non ho mai creduto nella mia vita alla teoria del complotto della magistratura e non cambio opinione. Così, però, come sono sempre stato garantista”. Io mi domando, ma Zingaretti il voto degli onesti che sono scappati nel M5S lo vuole oppure no? Perché mi pare che ammettere la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Io, ex vicesegretario dell’Onu vi spiego il grande imbroglio della crisi in Venezuela, tra Wall Street e petrolio”

prev
Articolo Successivo

Mail Box

next