Anche in Rai si guarda con un certo interesse alle prossime elezioni europee. Perché se saranno confermati i sondaggi e si verificherà un ribaltamento nei rapporti di forza tra Lega e M5S, gli equilibri sono destinati a cambiare anche nella tv pubblica. E già qualche segnale inizia a vedersi, per esempio, dal protagonismo del presidente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La preghiera per Formigoni porta la guerra nel santuario

prev
Articolo Successivo

Appalti Tav al via, Toninelli lascia decidere i costruttori

next