L’autonomia regionale porta danni per i cittadini Vorrei rivolgere un invito a chi ci sta governando: in Italia abbiamo già parecchi problemi da affrontare e risolvere, cerchiamo di non aggiungerne altri, per favore! Va bene il cambiamento ma, possibilmente, in meglio, senza creare ulteriori motivi di disaccordo e ingiustizia sociale. L’Italia è e dovrebbe […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Torino-Lione. Sul Tav è ancora possibile un compromesso o è ora di scegliere?

prev
Articolo Successivo

Massoni, riciclati, impresentabili: l’imbarazzante Lega di Sardegna

next