Dio creò la donna, la Tv la fece valletta. La maggiorazione al potere, un pensiero unico, un chiodo fisso. Un colpo grosso. Il primo merito di Le ragazze (conclusosi domenica su Rai3) è ribellarsi alla videotirannia maschilista, tirare giù dai troni e dai calendari l’immagine della donna e accompagnarla nella vita. Ma il tema più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Occhio all’ascolto: “Soldi” vince ancora poi si “classificano” Ultimo e Irama

prev
Articolo Successivo

testatina

next