Roberto Benigni batte Adriano Celentano e Beppe Grillo. La puntata andata in onda ieri, C’è Benigni, in prima serata su Rai2, è la più costosa di quelle programmate in queste settimane sugli altri grandi personaggi. Duecentomila euro è stata la richiesta dell’artista, tramite il suo manager Lucio Presta. Poi con la Rai si è aperta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Niente film alla Camera: “Qui non è mica Cinecittà”

prev
Articolo Successivo

Con “Un’altra strada” Renzi la taglia a Zingaretti

next