A rischio gli operai “traditi” da De Benedetti

Speculazione - L’Ingegnere aveva venduto la Treofan all’indiana Jindal, ma non c’è stato alcun rilancio
A rischio gli operai “traditi” da De Benedetti

Cinquanta anni fa ci fu la “rivolta”. Era il 9 aprile 1969, le fabbriche chiudevano e i lavoratori scendevano in piazza. La polizia iniziò la carica. Morirono due persone, un giovane di 19 anni e un’insegnante. Battipaglia (Salerno), polo industriale che ha goduto del boom economico degli anni 50 e 60 prima di veder trasformare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.