Di Maio nei guai coi sindaci sfida Salvini sui migranti

Il capo M5S, su spinta di Roberto Fico, apre allo sbarco di donne e bambini dalle due navi Ong. Ma la Lega non gradisce. Cresce il fronte interno contro il dl Sicurezza
Di Maio nei guai coi sindaci sfida Salvini sui migranti

Il capo finisce in mezzo al fuoco, ovviamente interno, e allora fa Zelig. Quello che la mattina blinda con la voce grossa il decreto sicurezza, e che la sera ritrova la compassione per i disperati delle navi Sea Watch e Sea Eye, o meglio per “le donne e i bambini”. Ma i problemi restano tutti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.