La Sea Watch 3 è una nave di 645 tonnellate costruita nel 1973 e battente bandiera dell’Olanda. È della Ong tedesca Sea Watch e fa salvataggio e soccorso nel Mediterraneo. Il 22 dicembre del 2018, in acque Sar libiche, a 28 miglia nautiche dalla costa, ha recuperato un gruppo di 32 persone, tra cui alcuni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Sfuggiti ai libici, appesi all’Europa che non trova un porto di sbarco

prev
Articolo Successivo

Dal decreto Vaccini alla manovra: primo bilancio della “fase 1”

next