Come un boomerang, il passato torna a colpire il Monte dei Paschi. Vedi alla voce diamanti: negli anni scorsi piazzare le pietre ai clienti offrì alla banca lucrose commissioni ma oggi si rivela dannoso. Dopo la multa ricevuta insieme ad altri istituti nel 2017 dell’Antitrust per “le modalità di offerta dei diamanti (…) gravemente ingannevoli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Salvini si può contestare o è uno Stato di polizia?”

prev
Articolo Successivo

Carige, il salvataggio se lo pagano le banche

next