Le banche pagano il salvataggio di Carige. “Abbiamo la certezza della messa in sicurezza della banca e del buon esito dell’aumento di capitale che avverrà a marzo”. Sono le cinque di ieri pomeriggio quando Fabio Innocenzi – nuovo ad Carige – annuncia le misure straordinarie prese dall’istituto genovese per salvarsi. A cominciare dall’emissione di un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Diamanti e cause legali: Mps rischia un nuovo salasso

prev
Articolo Successivo

Manovra, la doppia incognita: pensioni ridotte e nuove tasse

next