Ieri Repubblica ha raccontato la notizia e la storia di come il padre di Luigi Di Maio, Antonio Di Maio, geometra ed ex dirigente locale del Msi di Pomigliano d’Arco, ha ottenuto il condono su 150 metri quadri di abusi edilizi su due livelli, indicando numero di pratica di una istanza risalente al 30 aprile […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Nel decreto Genova nuovo condono per i terremotati

prev
Articolo Successivo

Ischia, così si evita la sanatoria

next