Due giorni fa, la giravolta di Repubblica sulla prescrizione, in particolare sull’emendamento al ddl Anticorruzione “per bloccare la prescrizione dopo il primo grado di giudizio”, annunciato il 30 ottobre dal ministro Bonafede. Dati causa e pretesto, l’attuale articolo “La giustizia fuori tempo di Bonafede”, secondo il quale “la sospensione della prescrizione, prevista dal ddl Anticorruzione, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Dal Divo Giulio a B. passando per Verdini: l’Italia dei prescritti

prev
Articolo Successivo

“Rimpatri illegali in Slovenia” L’Ong accusa, la polizia nega

next