La vivace esortazione di Luigi Di Maio, vice primo ministro ma anche ministro del Lavoro e dello Sviluppo, al ministro dell’Economia Tria ha richiamato giustamente molta attenzione, ed è inevitabile qualche riflessione. Mi riferisco alle due frasi divenute un passaggio obbligato del dibattito politico italiano. La prima: “Pretendo che il ministro dell’Economia trovi i soldi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

La Valigia di cartone – “In questo paese non vive più nessuno. Sono scappati tutti”

prev
Articolo Successivo

Audio Casalino, l’eterna caccia al tesoro nascosto nei conti pubblici

next