Autostrade per l’Italia ha chiesto ai propri dipendenti se volessero donare parte del proprio stipendio per le famiglie delle vittime del crollo del Ponte Morandi a Genova. A riportare la notizia in questi termini, ieri mattina, sia Libero che La Verità. Il responsabile delle risorse umane, Carlo Parisi, ha infatti firmato una lettera inviata a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Tutti contro il presidente: “Il congresso si faccia subito”

prev
Articolo Successivo

Conte tra i due Gigi: Di Maio & D’Alessio (E c’è pure Tardelli)

next