Ponte Morandi, le 5 lettere di Autostrade al Mit: “I lavori vanno fatti in fretta”

Autostrade chiedeva al ministero una decisione rapida. Un’accelerazione singolare
Ponte Morandi, le 5 lettere di Autostrade al Mit: “I lavori vanno fatti in fretta”

La consapevolezza delle criticità del ponte Morandi da parte di chi aveva il compito di attuare interventi migliorativi per la sicurezza della struttura. È questa la rotta principale sulla quale naviga la Procura di Genova per individuare chiare responsabilità penali. Due, allo stato, i soggetti su cui lavorano i magistrati: Autostrade, ovvero l’ente concessionario, e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.