Il focus

Il “blocco” di Salvini non piace a Nogarin (e a diversi del M5S)

Corto circuito - Il sindaco di Livorno scrive sui social network di voler accogliere i migranti, poi Di Maio lo convince a cancellare il post

Di Luca De Carolis e Lucio Musolino
12 Giugno 2018

Nell’inferno di San Ferdinando arriva Roberto Fico. Proprio lui, il presidente della Camera, l’anima di sinistra del M5S, entra nella tendopoli a ridosso del porto di Gioia Tauro, nelle ore in cui tiene banco il “muro” del governo gialloverde contro la nave Aquarius e il suo carico di 629 migranti. Una ferita anche per un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui