Per il momento, e per momento si intendono circa le 22 di ieri sera, il dilemma è tra il credere che la scelta del Viminale di non accogliere la nave Aquarius e i suoi 629 migranti nei porti italiani sia una prova di forza oppure che sia una scelta politica definitiva. O meglio: se sia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

testatina

prev
Articolo Successivo

Migranti, Libia nel caos e centri saturi. Ecco perché ripartono i barconi

next