Pochi giorni al Viminale sembrano aver convinto Matteo Salvini che “fate le valigie” e “rimandiamoli a casa” sono slogan buoni per i comizi che parlano alle paure del Paese, tantopiù in vista delle Comunali di domenica, ma non facilmente realizzabili. Mancano gli accordi con i Paesi d’origine; anche pochi rimpatri (se ne fanno non più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La vignetta di Beppe Mora

prev
Articolo Successivo

Asilo, l’Italia cambia alleanze e va con le destre di Visegrad. Scontro sui respingimenti

next