Al cimitero acattolico del Testaccio, a Roma, una brezza fastidiosa tormenta la tomba di Antonio Gramsci. Dipenderà dalle sorti de l’Unità, giornale che dovrebbe essere patrimonio nazionale o quantomeno della sinistra, purtroppo ancora una volta sotto scacco. Fuori dalle edicole dal giugno 2017, con un archivio online sottratto agli utenti del web, adesso la proprietà […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Renzi in fuga dal Pd: il nuovo partito lo farà con Forza Italia

prev
Articolo Successivo

A Sant’Ambrogio benedicono l’aperi-messa

next