I libanesi sono tornati a votare dopo quasi 10 anni, a causa della paralisi istituzionale sulla nomina del presidente. Nonostante la lunga attesa però solo il 40% degli aventi diritto (poco più di 3 milioni e mezzo di persone) sarebbe andata alle urne, secondo l’agenzia Nna. L’affluenza limitata era prevista e temuta dall’élite politica che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

L’offerta di Di Maio manda in pezzi il centrodestra

prev
Articolo Successivo

Paolo Ferrari, l’attore che prestava la voce

next