L’ufficiale dei carabinieriha bussato al suo ufficio a mezzogiorno di ieri. Per notificare al sindaco di Marcianise (Caserta) Antonello Velardi un avviso di garanzia per un’accusa che a occhio non dovrebbe avere molti precedenti o casi analoghi: appropriazione indebita della corona di spine completamente d’oro massiccio che adorna il capo del Crocifisso di Marcianise ogni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Agenti penitenziari: al gelo con le divise estive

prev
Articolo Successivo

Depistaggio strage via d’Amelio, 3 poliziotti rischiano il processo: “indottrinavano” il falso pentito

next