Marco Minniti voleva fermare la manifestazione antifascista di oggi a Macerata, se ne trova davanti tre. Quella di oggi, alla quale partecipano oltre alla Fiom, all’Arci, e ad alcuni circoli dell’Anpi, i partiti Liberi e uguali, Potere al Popolo e +Europa; una il 18, locale, sempre a Macerata; e poi quella del 24 febbraio a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Macerata, il sindaco Carancini: “Sarò alla manifestazione col cuore, ma non siamo pronti”

prev
Articolo Successivo

Sua eccellenza Minniti in Cirenaica

next