Dall’Europa al campionato, dal quinto Pallone d’oro di Cristiano Ronaldo ai nostri palloncini. Questa sera, Juventus-Inter. La terza contro la prima, il miglior attacco contro la miglior difesa, Higuain contro il capocannoniere (Icardi). E Allegri “versus” Spalletti: maledetti toscani. È il derby d’Italia, la sfida che Calciopoli ha trasformato in un processo itinerante, il primo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

1977, la vendetta di “Bonimba” ceduto al nemico

prev
Articolo Successivo

La Scala, il format rivoluzione e la ghigliottina di Carlo Conti

next