C’è un momento in cui la “famiglia emergente degli Spada” inizia a prendere forza nel municipio più popolato di Roma, Ostia. Ed è il momento in cui si alleano con i Fasciani, che poi dominano “grazie alla concomitante detenzione dei principali componenti” di quella famiglia. Ma contemporaneamente sul litorale succede anche altro: “L’indebolimento” dei “Baficchio”, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Sit-in dei giornalisti alla palestra di Spada. Ha un nome il guardaspalle

prev
Articolo Successivo

Affari e clan nel X Municipio ai tempi dell’ex minisindaco Pd

next