Il treno di Matteo è in viaggio, soste continue, giro d’Italia in ogni provincia, ma qualcuno dovrà pagare, quando si fermerà all’ultima stazione. Il bilancio del Partito democratico è in rosso dopo gli investimenti enormi per perdere il referendum, i dipendenti del Nazareno sono in cassa integrazione e dunque chi paga? Ieri il “Pd Nazionale”, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese