Solo venerdi mattina, un’americana era riuscita – grazie all’intervento di un giovane – ad evitare di essere aggredita sessualmente da un ivoriano nella centralissima Colle Oppio. Neanche 24 ore dopo, una giovane finlandese non ha avuto la stessa fortuna: è stata violentata alle 4 di notte da S.K., un bengalese di 23 anni, ora in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Saipem, le contraddizioni di Scaroni in aula

prev
Articolo Successivo

Nuova accusa a Scafarto: “Notizie a un cronista”. L’ufficiale non parlerà ai pm

next