Il Pd ha deciso: le primarie in Sicilia non si faranno. Ignorate le accuse di Rosario Crocetta, che rivendica il suo diritto di governatore uscente alla ricandidatura (previsto dallo Statuto), e pure i tanti appelli da sinistra e dal centro. Persino dagli alfaniani, che quasi preferirebbero una consultazione aperta alla candidatura di Fabrizio Micari (anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Nuova dirigente al Mibact: dava incarichi al compagno

prev
Articolo Successivo

Tutti per Musumeci, anche Totò Cuffaro

next