Ogni anno d’estate, seppur anziano, più anziano del fratello che fu papa Benedetto XVI (classe ‘23 e ‘27), Georg Ratzinger fa visita in Vaticano a Joseph, che vive – come promise – “nascosto al mondo” in un monastero immerso nei giardini vaticani. Questo è l’unico rapporto logistico tra il Vaticano e l’ex direttore del coro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Pell a Singapore fra vacanza e gelati

prev
Articolo Successivo

Adesso Francesco ha un dovere ribaltare la chiesa delle bugie

next