Proviamo a decifrare Trump, dopo una tournée che gli ha offerto qualche pur relativo sollievo. La sua presidenza è espressione del declino del potere politico, dello stesso ruolo delle istituzioni, in tutto il mondo, a vantaggio di quegli interessi principalmente finanziari, o altrimenti produttivi, rafforzati da una rivoluzione tecnologica in pieno sviluppo, che si muovono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Aiuto, mi si è inceppato il punto G. Il governo mondiale non dà più risultati

prev
Articolo Successivo

Pasticcio Franceschini, fregato dalla sua legge

next