Non fatevi fregare dai politici liberal di bell’aspetto e dall’eloquio accattivante”, aveva avvertito qualche giorno fa la battagliera attrice Jane Fonda durante una conferenza stampa in veste di testimonial di Greenpeace. Hanoi Jane (l’appellativo con cui la star era stata soprannominata durante il suo impegno contro la guerra del Vietnam) si riferiva al primo ministro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Assange: “Grazia a Manning e mi consegno”

prev
Articolo Successivo

Ficarra e Picone nel paese dove tutto (non) cambia

next