Capitale morale? Dietro ai lustrini rimane sempre la città Sbagliata

In giro per la città si ascolta sempre più spesso un rap stordente. S’intitola Milano Capitale. Lo cantano in duetto Renzi e Sala, più o meno dice così: Milano capitale/ va mica male/ è una città fondamentale/ una città mai banale/ economia davvero fatale/ turismo da favola/ business da tavola/ studenti e innovazione/sono un’emozione”. Un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.