Roma 2024

Malagò prova a sedurre la Raggi, lei rinvia: “Decido a settembre”

Benigni testimonial a sua insaputa: “Mai contattato”

9 Agosto 2016

Fedele alla sua fama di seduttore, Giovanni Malagò, presidente del Coni, le sta provando tutte per convincere Virginia Raggi a non scrivere la parola fine sulla candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024. Da due mesi lancia lusinghe alla nuova giunta a 5 Stelle, perché il 7 ottobre scade il termine per inviare al Cio la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.