Caro Furio Colombo,mi domando come mai le reazioni allo stupido maschilismo e al tipo di insulto prescelto da Matteo Salvini contro una donna che rappresenta lo Stato, siano state così poche e così brevi. Si direbbe che non è stata accolta la gravità, l’assurdità dell’insulto e lo stato mentale dell’aggressore. Angela   Vorrei rovesciare il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Frate Luigi benedice il teogrillismo

prev
Articolo Successivo

Mail box

next