Il tribunale dei minori di Roma ha deciso su una nuova stepchild adoption. La sentenza riguarda due papà. Il bimbo di uno dei due, concepito all’estero attraverso la pratica dell’utero in affitto, è stato adottato dal compagno del padre. I due papà – che in Canada si sono regolarmente sposati – subito dopo la nascita […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)