Ventinove anni e già sei film: l’enfant prodige Xavier Dolan

Nel 2014 ha vinto il Premio della giuria a Cannes con “Mommy”, nel 2016 il Grand Prix con “Juste la fin du monde”
Ventinove anni e già sei film: l’enfant prodige Xavier Dolan

C’è un ragazzo sedicenne di nome Hubert che vuole andare a vivere con il suo compagno. Odia sua madre, odia come si veste, come si muove, come mangia, l’emittente radiofonica che ascolta sempre quando sono in macchina, sotto la pioggia, bloccati nel traffico. La odia, sì, anche se in fondo la ama. Francis e Marie […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.