Vedutismo: non solo cartoline. La luce italiana nel mondo

Nata per far conoscere il paesaggio italiano, la principale scuola è veneta Alle Gallerie d’Italia in mostra i due esponenti di spicco: Bellotto e “lo zio” Canaletto
Vedutismo: non solo cartoline. La luce italiana nel mondo

Per Henry James, l’Italia tutta è “adorabile”. Lo scrive in Ore Italiane, il carnet di viaggio composto tra il 1872 e il 1909. Come per lui e molti prima di lui, essa fu la meta eletta nei secoli del Grand Tour. Prosegue James che appena si mette piede in Italia, si è come avvinti da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.