Vaccini, i tecnici del Senato: “Il decreto è pieno di buchi”

Il Servizio Bilancio svela le coperture allegre per dare gratuitamente gli 8 nuovi farmaci obbligatori al 95% della platea interessata. Sottovalutati pure gli effetti su Asl, scuole e Tribunali
Vaccini, i tecnici del Senato:  “Il decreto è pieno di buchi”

Il cosiddetto “decreto vaccini” ha iniziato il suo iter in Senato: il testo che arriverà in aula il 3 luglio, però, pur intatto nell’impianto, sarà meno duro di quello uscito dalla Camera (meno sanzioni e probabile cancellazione della denuncia in Procura per chi non obbedisce). Da ieri comunque – grazie alla “nota di lettura” del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.