Tutti i baci di Di Maio per limonare consensi

Dopo San Gennaro - Ecco, in esclusiva, l’agenda dell’aspirante premier del Movimento: da Strada al vaccinista Burioni, è un cambio di passo (e di lingua)
Tutti i baci di Di Maio per limonare consensi

I baci raccontano un sacco di cose in politica e per ogni politico che si rispetti ce n’è sempre uno, di bacio, destinato a rappresentare qualcosa di più che un convenevole umidiccio. Consenso, potere, qualche volta un colpo basso. Per Berlusconi fu quello, indimenticabile, all’anello di Gheddafi. Per Renzi il Carmelita Smack, con la D’Urso. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.