Trump e la bomba Bengasi su Hillary: “Fu colpa sua”

L’attacco all’ambasciata Usa in Libia: alla convention sul palco la mamma di una delle vittime

Il discorso a Cleveland di Melania, la ‘dama in bianco’, echeggia quello fatto, a Denver, nel 2008, da Michelle, che stava per diventare la prima first lady nera. E scoppia la polemica mediatica, che, vista dall’Italia, dove tutti copiano tutti e nessuno cita la fonte, appare speciosa ed evanescente, ma che negli Stati Uniti, dove […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.