Tinto Brass ne fa 84. Il regista che ha dato troppo al cinema

Tinto Brass ne fa 84. Il regista che ha dato troppo al cinema

Gli altezzosi francesi lo hanno consacrato come “il più erotomane dei cineasti ma anche il più cineasta degli erotomani”. Dalla “Chiave” a “Miranda” e “Così fan tutte” fino alla gaudente ossessione  per il lato B: vita di un uomo che al diritto, da laureato in legge, ha preferito abbattere tabù  contro la censura

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.